Cara tristezza, ti tolgo il potere

il

Ti alzi la mattina con la tristezza nel cuore. Quella sofferenza diffusa che se abbassi le difese dilaga e rischia di sommergerti. Sai da dove viene, perché ormai hai imparato che dopo tanta rabbia è lei che si riaffaccia prepotente a rivendicare il suo posto.

Puoi anche cercare di non farla parlare, ma sai che è inutile, lei vuole farti sentire la sua voce e ciò che ha da dirti. Tristezza cosa vuoi?

E lei parla, ti racconta con immagini e ricordi, ti riempie di ragioni per cui sta occupando quel grande spazio nel tuo cuore e ti convince che mai riuscirai a liberarti di lei. In fondo a che serve cacciarla? Il rischio è che si porti via anche i ricordi e questo non puoi permetterlo. E’ lei che ti avverte che la vita non è solo a colori, che esiste il male e le cose non ti andranno sempre bene.

Poi all’improvviso ti viene incontro un sorriso, un colore, un’immagine di gioia e ti accorgi che il tuo profondo desiderio è dare spazio alla gioia e alla speranza, ma ti mancano le forze. Vorresti lottare, ma la tristezza incalza con la sua visione negativa e la mancanza di speranza.

L’eterno conflitto tra passato e futuro, tra ciò che ci trattiene e il desiderio di crescere ed evolvere. Dentro di noi la forza imitatrice dei modelli familiari e la forza creatrice di ciò che sei chiamato a realizzare con ciò che sei e ciò che hai.

Già quest’idea ti aiuta a rimettere i confini tra sofferenza (la voce del passato) e dolore (la ferita) ed è questo che ti salva e ridona forza per dire che  qui, oggi, nel presente, decido a quale sentimento ed energia voglio lasciare il potere di governare la mia vita. Faccio il primo passo …e la catena della tristezza si spezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...