Perché si chiamano Costellazioni Familiari?

Ammirare un cielo stellato in una notte limpida in un luogo con poche luci è uno spettacolo che ci lascia sempre senza fiato. E’ un’esperienza unica che rimanda all’immensità del mondo in cui siamo, alla piccolezza delle nostre vite, allo stupore di poterci essere.

Ci perdiamo a vedere forme, congiunzioni astrali, punti di riferimento. Se da sempre l’uomo si è orientato guardando le stelle, noi con le nostre luci artificiali ne abbiamo perso in qualche modo il senso, ma non la meraviglia dello spettacolo.

Se osserviamo bene e ci facciamo aiutare dai nostri mezzi moderni possiamo individuare nel cielo quei raggruppamenti che nella scienza dell’astronomia sono definiti Costellazioni. Sono 88 e se anche ogni Costellazione può avere stelle molto distanti sono state tutte inserite in questa meravigliosa rete di collegamento tridimensionale. Nessuna stella è esclusa da una Costellazione e ogni stella appartiene ad un’unica Costellazione.

Simbolicamente ogni sistema familiare ha la stessa struttura: siamo connessi al di là del tempo, della storia, dei luoghi in cui abitiamo. Tutti i membri di una famiglia ne fanno parte e nessuno ne vuole essere escluso o emarginato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...